AGEVOLAZIONI

Il finanziamento agevolato è quella particolare forma di credito che viene concesso da un Ente (Comunità Europea, Stato, Regione, Provincia, Comune, Cassa Depositi e Prestiti, ecc.) ad un tasso di interesse favorevole, rispetto al tasso praticato sul mercato dei capitali.

Questa particolare forma di finanziamento gode di un contributo calcolato in base alle diverse tipologie di agevolazioni che possono essere concesse:

Contributo in Conto Interessi 
L'Ente si fa carico di una parte o di tutti gli interessi richiesti dall'Istituto Finanziatore.

Contributo in Conto Capitale
l’Ente contribuisce al rimborso del capitale ottenuto in prestito dall'Istituto Finanziatore.

Contributo a Fondo Perduto
l’Ente contribuisce con un capitale o parte del capitale, senza obbligo di restituzione, per l'avvio o lo sviluppo di un'iniziativa imprenditoriale.

La categoria dei "finanziamenti agevolati" è vasta; normalmente è distinta sulla base della tipologia di agevolazione prevista: Caratteristiche dei soggetti richiedenti;  Settore di intervento.

 

PRESTITO NUOVA SABATINI